By | 1 Agosto 2022

Val di Fassa

Si tratta di una delle valli più famose d’Italia, meta di turisti provenienti da tutta Europa.

I fantastici scenari che potrete ammirare durante le vostre escursioni con la famiglia mentre percorrete alcuni dei sentieri sono tra i più belli delle Alpi, il che la rende un luogo perfetto per trascorrere una giornata con la famiglia.

Con le sue bellezze naturali, non sorprende che la Val di Fassa sia diventata una destinazione popolare per chi vuole godersi la natura. La valle comprende molti luoghi bellissimi come: Alta Badia, Canazei, Arabba, Malga Ciapela e Pozza di Fassa.

Cosa vedere in Val di Fassa con la famiglia:

Torri del Vajolet

Le Torri del Vajolet sono un gruppo di sei cime del Parco Nazionale Torre del Vajolet.

Tre delle guglie sovrastano il paesaggio e si rifugiano in basso come i denti frastagliati di un gigante addormentato, avvolto da nuvole danzanti e dal secolare folklore locale.

Le Torri del Vajolet si trovano sulla catena montuosa del Catinaccio che separa l’Alto Adige dal Trentino.

Formano uno dei paesaggi più impressionanti d’Europa, con ripide pareti rocciose e spettacolari formazioni rocciose modellate dall’attività glaciale nel corso di milioni di anni.

Il nome Vajolet deriva da un piccolo villaggio vicino a Trento che un tempo era abitato da pastori che lavoravano su queste montagne.

Il Lago di Antermoia

Il lago di Antermoia è un lago glaciale situato nel massiccio del Catinaccio, in Val di Fassa.

Durante il periodo del disgelo, il lago è alimentato da piccole sorgenti del Ruf de Antermoia, che scorre per lo più nel sottosuolo, per poi diventare un emissario del torrente Ruf de Udai, dando a questo lago la particolarità di non prosciugarsi in estate come accade per altri laghi di origine glaciale. Nei pressi del lago si trova il Rifugio Antermoia.

Il sentiero che vi conduce attraversa un tratto di morena in cui sono presenti tracce di antichi ghiacciai.

La flora intorno al lago di Antermoia è costituita principalmente da prati e boschi alpini; tra questi si trovano le genziane alpine o “lacrime di Bacco” (Gentiana corymbosa), che si trovano in abbondanza nei mesi di giugno e luglio sui pendii rocciosi e nelle zone vicine all’acqua corrente.

I dintorni sono ideali per escursioni a piedi e in mountain bike sui sentieri che da Ponte Gardena portano al Passo Tonale passando per il Passo Gavia o il Passo Campolongo; è inoltre possibile raggiungere il Lago d’Antermoia da Punta Serauta passando per il Passo del Turchino.

La Marmolada

La Marmolada è una delle cime più importanti delle Dolomiti. Si trova al confine con l’Austria e si eleva per quasi 3.000 metri sul livello del mare.

La montagna è stata dichiarata riserva naturale ed è molto apprezzata da scalatori, escursionisti e sciatori.

È possibile a piedi fino alla vetta o con la funivia.

La Marmolada è raggiungibile in auto o in treno da molte località del Nord Italia.

La città più vicina è Canazei, che offre splendide viste sulle Dolomiti, soprattutto al tramonto.

Se volete ammirare la vista panoramica a 360° delle cime più alte delle Dolomiti e godervi la splendida vista a volo d’uccello una vista a volo d’uccello di questa regione incredibilmente bella del nord Italia, allora non c’è posto migliore della Marmolada.

Inoltre, la Marmolada è davvero facile da visitare, poiché vi si accede con una serie di funivie.

In pochi minuti si passa da 1.450 metri a 3.265 metri.

Se si visita la Marmolada in estate, si passa dalle calde temperature estive e dai paesaggi verdeggianti ai bianchi paesaggi invernali e persino alla neve.

Canazei

La città di Canazei è una località molto frequentata sia in inverno che in estate.

Innumerevoli sentieri escursionistici sono disseminati tra le montagne, da cui si possono ammirare panorami mozzafiato su valli e montagne.

Dalle montagne del Gruppo del Sella al Sassolungo o alla Marmolada, attirano ogni anno numerosi visitatori.

In inverno potrete conoscere la vera natura di Canazei. L’ampio comprensorio sciistico con le sue quattro stazioni sciistiche – Belvedere, Ciampac, Col Rodella e Marmolada.

Impianti di risalita all’avanguardia e piste accuratamente preparate aspettano di essere scoperte.

Canazei ha molto da offrire: cultura, eventi, attività sportive ed esperienze culinarie da non perdere!